Comunicato stampa

COMUNICATO STAMPA 18 APRILE 2019

CASO FORNO CREMATORIO

***

Sul caso forno crematorio, Codacons (sedi di Biella, Gattinara e Vercelli), nelle persone dei Legali, OSSERVA:
meraviglia e fa tristezza che la notizia dei patteggiamenti chiesti da tutti gli indagati sia definita un successo dato che l’eventuale accoglimento porterebbe a condanne a pene sospese o comunque tali da evitare la detenzione! Il tutto senza neppure che i responsabili abbiano mostrato segni di pentimento o la volontà di riparare in qualche modo i danni morali alle centinaia di famiglie lese. I legali Codacons manifestano tutta la loro indignazione per quella che è stata definita “una lugubre catena di montaggio della morte a scopo di lucro” e che potrebbe chiudersi con pene da abusi edilizi
Pubblicità

Un commento

  1. AMAREGGIATO, DELUSO, INDIGNATO, SCHIFATO MA SOPRATTUTTO RASSEGNATO ALL’INDIFFERENZA DI CHI HA PARTECITATO A QUESTO ORRORE…TUTTI!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.